Boom di presenze al Cheese Fest di Perugia

Grande successo per la prima edizione di Cheese Fest: la manifestazione dedicata ai formaggi europei che questo weekend ha animato il centro storico di Perugia con degustazioni guidate, workshop, abbinamenti di formaggi con vini e birre di qualità, storie affascinanti, itinerari sensoriali dedicati ai formaggi e tanto altro.

Oltre 40 produttori di formaggio provenienti dall’Italia e dall’estero, più di 30 esperti nazionali e centinaia di presenze alle degustazioni, sono alcuni dei numeri che hanno contraddistinto questa prima edizione.

Produttori ed esperti dell’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio (ONAF), dell’Associazione Italiana Sommelier (AIS) e del Centro di eccellenza per la Ricerca sulla Birra (CERB) hanno guidato il pubblico alla scoperta dei cinque sensi del formaggio. E non solo. Il Cheese Fest è stato, infatti, un vero e proprio viaggio tra i territori, i sapori e le tradizioni ancora vive di chi produce ancora i formaggi “come si faceva una volta”.

Attraverso il formaggio, le birre artigianali, i vini, i mieli, le confetture e tutti gli altri prodotti i visitatori hanno potuto viaggiare lungo il nord e il sud dell’Umbria, sulle vie della transumanza in Abruzzo e tra i meravigliosi paesaggi del Cilento per poi “volare” con la degustazione “European TastyCheeseTour” nelle Gran Canarie, in Bulgaria, in Lettonia, a Malta e in Slovenia.

“Un grande successo – dichiara Roberto Quatraccioni di Superficie 8, società che ha organizzato la manifestazione – che è andato al di là delle nostre aspettative. Un bilancio più che positivo che ci conferma che il formaggio è uno dei prodotti enogastronomici più amati e che  la promozione dei territori debba passare anche dalla valorizzazione di questo importante prodotto di qualità. Dietro alla produzione del formaggio si cela, infatti, un mondo di artigianalità e tradizioni dei territori tutto da scoprire. Siamo molto soddisfatti di questa prima edizione e stiamo già pensando alla seconda che vedrà tante novità e tante altre regioni coinvolte”.

L’iniziativa, organizzata nell’ambito del progetto europeo TastyCheeseTOUR, è stata sostenuta dalla Regione Umbria e patrocinata dal Comune di Perugia, da Perugia Capitale Italiana dei Giovani 2016, dalla Camera di Commercio di Perugia, dalle associazioni di categoria CIA, Coldiretti e Agriturist, dall’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio (ONAF), dal Centro di eccellenza per la Ricerca sulla Birra (CERB), dall’Associazione Italiana Sommelier (AIS), dall’Unione Nazionale dei Consumatori Umbria (UNC), dall’Associazione Nazionale Dietisti (ANDID) e dall’ Associazione Italiana Cultura e Sport (A.I.C.S).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *